stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Moretta
Stai navigando in : Territorio e cultura

  SENTIERI DEL CUORE

 
Partiamo dal sagrato del Santuario della Beata Vergine del Pilone attraversiamo la strada, e, proprio di fronte all'ingresso del Santuario, entriamo nel recinto della vecchia stazione ferroviaria, andiamo verso sud e troviamo i vecchi binari, seguiamo gli stessi fino all'incrocio con la via Cardè; svoltiamo a destra e quindi subito a sinistra lungo la via Pellengo e proseguiamo avendo la vecchia linea ferroviaria sul lato sinistro. Giunti al fondo della via (sul lato destro vi è l'ingresso al depuratore NESTLÈ) saliamo sulla vecchia strada ferrata e la seguiamo per circa 200 metri, fino ad un vecchio palo di passaggio a livello dove giriamo a destra scendendo verso i campi. 
 
Seguiamo il sentiero per poi svoltare a sinistra e proseguire verso sud fino ad incontrare via L.Burgo, la percorriamo e poi giriamo a destra per raggiungere la frazione Brasse Piccolo. Dopo l'ultima abitazione proseguiamo diritto su una strada sterrata che seguiamo fino ad arrivare ad una serie di chiuse sul torrente Tepice. 
 
Superato il ponte, giriamo a destra e, passando al fianco della cascina Colombero, procediamo diritto fino ad incrociare la provinciale Moretta - Cardè, svoltiamo a destra e percorriamo circa 200 metri sulla provinciale per girare a sinistra verso la frazione Brasse. 
 
Attraversiamo interamente la frazione e proseguiamo diritto per dirigerci nuovamente verso il fiume PO che costeggiamo per circa un chilometro fino ad arrivare all'oasi naturalistica denominata "Bosco di Villafranca", su terreni di proprietà dell'Ordine Mauriziano, realizzata e gestita dal Parco del Po Cuneese in collaborazione con l'Associazione Amici del Po di Villafranca
 
Zona adatta ad una sosta: in prossimità vi sono tavoli, panche, e si possono ammirare le esibizioni di numerosi animali acquatici. Da segnalare la presenza di numerose barche a punta tipiche della zona e della riproduzione fedele di un traghetto degli inizi del secolo scorso. Ripartiamo dall'oasi e attraversiamo la provinciale Moretta - Villafranca per poi scendere verso la cascina San Marco
 
Superata questa svoltiamo a sinistra per dirigerci nuovamente lungo il fiume Po che costeggiamo fino al superamento di una piccola curva ad S, dopo la quale ci dirigiamo verso le cascine del Boglio Grosso, ma giunti ad un terrapieno, svoltiamo a sinistra nel bosco, e costeggiamo un piccolo fosso per poi girare a destra e dirigerci verso la cascina Boglio.
Superata la cascina prendiamo la strada vicinale sterrata che riporta al Santuario della Beata Vergine del Pilone da dove eravamo partiti. 
 
Lunghezza percorso: Km 12 (circa)
Tempo di percorrenza a piedi: Ore 3
 

  

Comune di Moretta - Piazza Umberto I, 1 - 12033 Moretta (CN)
  Tel: 0172 911035   Fax: 0172 94907
  Codice Fiscale: 85001650044   Partita IVA: 00541720041
  P.E.C.: comune.moretta@businesspec.it   Email: info@comune.moretta.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.